Blog

Torna all'archivio
30 marzo 2021

Digital health e telemedicina: prospettive e sviluppo

Le linee guida approvate dal Ministero della salute a novembre del 2020 mettono in luce come “l’evoluzione in atto della dinamica demografica, e la conseguente modificazione dei bisogni di salute della popolazione, con una quota crescente di anziani e patologie croniche, rendono necessario un ridisegno strutturale ed organizzativo della rete dei servizi, soprattutto nell’ottica di rafforzare l’ambito territoriale di assistenza.

L’innovazione tecnologica può contribuire a una riorganizzazione della assistenza sanitaria, in particolare sostenendo lo spostamento del fulcro dell’assistenza sanitaria dall’ospedale al territorio, attraverso modelli assistenziali innovativi incentrati sul cittadino e facilitando l’accesso alle prestazioni sul territorio nazionale.”

In questa ottica la telemedicina può contribuire ad assicurare equità nell’accesso alle cure nei territori remoti, un supporto alla gestione delle cronicità, un canale di accesso all’alta specializzazione, una migliore continuità della cura attraverso il confronto multidisciplinare e un fondamentale ausilio per i servizi di emergenza-urgenza.

Se il sistema pubblico guarda ai servizi di digital-health con interesse, non è diverso l’atteggiamento da parte dei fondi sanitari integrativi. La possibilità di offrire video o teleconsulti, video visite specialistiche, telereferti, triage telefonici sono alcuni esempi di innovazione nei servizi che oggi è possibile offrire.

Tuttavia è importante che i servizi di telemedicina non vengano diffusi come strumenti diversi dai normali sistemi di accesso ai servizi ma bensì siano semplicemente una diversa modalità di fruizione della prestazione offerta; su questo aspetto è necessario però effettuare delle valutazioni in futuro.

Infine, nonostante gli innumerevoli aspetti negativi che la pandemia ha determinato, il Covid-19 è sicuramente stato un accelleratore di un fenomeno ormai «avviato» ma che merita sempre maggiore attenzione.